sabato 22 marzo 2014

VESTITA DI MISTERO

E posso andar lontano
vestita di mistero
con calze nere e giarrettiere
ma poi mi vesto da colomba,
quando son fra le tue braccia.
Non è che il nero dei miei veli
mi rende più disposta,
è solo la tua bocca
ad eccitare le mie voglie,
che poi non sono così strane
quando riguardano te
e il nostro piacere.
Non abbiamo bisogno
ti tanti fronzoli e pizzi
ma solo di uno sguardo
e il resto più non conta.

Fioralba Focardi 22/03/2014
Tutti i diritti riservati ®
Posta un commento

Post più popolari