martedì 25 febbraio 2014


UNA CORSA IN MOTO

Veloce corre la moto
mangia l'asfalto
il vento scompiglia i capelli.
mi tengo stretta al tuo corpo.
Come ballerini seguiamo il suo ritmo,
ci porta lontano verso la meta.
Siamo due angeli aggrappati alle ali
voliamo e non abbiamo paura.
Aumentano i giri
ed è come quando facciamo l'amore
più sale la voglia
più il cuore impazzisce,
per poi rallentare.
Ecco la meta è raggiunta
le gambe ancora malferme,
respiri la calma dopo la corsa.

Fioralba Focardi 20/07/2013
Copyright © tutti i diritti riservati
immagine presa dal web
Posta un commento