martedì 25 marzo 2014

buona serata a tutti
Questa poesia è una di quelle che amo di più....anche se alla presentazione non volevo leggerla... per un motivo personale.Spesso l'ironia ci salva
un caldo pazzesco... 16 / luglio/ 2012

COME MESSALINA
In questa
Roma moderna,
passeggio fra colonne
e palazzi,
il Colosseo mi accoglie.
Girando fra i ruderi,
mi vedo come una
vergine martire,
e tu la belva pronta
a ghermirmi.
Così
mi lascio trasportare ,
novella messalina,
in cerca d'amore !
In questo luglio assolato,
cammino per Roma.
Ti sento vicino,
ma non lo sai!
Qualsiasi distribuzione o fruizione non autorizzata costituisce violazione dei diritti dell’editore e dell’autore e sarà sanzionata civilmente e penalmente secondo quanto previsto dalla legge 633/1941.
Posta un commento