giovedì 10 novembre 2016

DI UN RISVEGLIO ASSORTO

Di un risveglio assorto
osservo ascolto
un brusio lieve
quasi un coro
che lascia una scia
onda lieve
fiume placido
lo sbocciare di un fiore.
Aurora pallida
s'incendia d'amore al sole
e come una Donna freddo loda
si scalda al suo tepore.
Silenziosamente s'innamora
delle parole
Adobe troppo vanessa
per parlare al mondo e al cuore.

Fioralba Focardi 10/11/2016
tutti i diritti riservati
immagine presa dal web

Posta un commento

Post più popolari