lunedì 19 dicembre 2016

LA MIA NON REALTÀ

La realtà
scende le scale
signora
troppo imbellettata
senza guêpìere e merletti.
Amo
l’altrui abnegazione alla vanità
troppo seriosa
del finto perbenismo
radical chic.
Ho bisogno
di aria pulita
di urlare la mia allegria
che a volte viene fuori
anche se ho voglia di piangere,
non importa
piangerò più tardi
se
troverò fazzoletti
sgualciti
in una borsa
troppo
troppo
troppo
piena di me.

Fioralba Focardi 19/12/2016
tutti i diritti riservati
immagine presa dal web
registrata prima di pubblicarla su file audio 😊

Posta un commento